July 23, 2017

Roma | Isola Tiberina
17 giugno – 3 settembre 2017

17 giugno – 3 settembre: tre mesi di intensa programmazione con cui L’Isola del Cinema firma la sua ventitreesima edizione: anteprime cinematografiche, un focus sulle cinematografie dall’Italia e dal Mondo che prevedono, fra gli altri, oltre ad una carrellata sulle nuove produzioni made Italy, anche una nuova edizione del Premio Opera Prima e Seconda. E, per quanto riguarda la storica Isola Mondo, un ideale viaggio verso l’Est del Mondo che parte dai Balcani occidentali per arrivare all’Australia. Largo spazio agli indipendenti, ai documentari e alla sperimentazione, ma anche alle arti che nutrono il cinema e da cui il cinema è nutrito, fra cui la letteratura con gli appuntamenti promossi da David & Matthaus e la musica con una sezione dedicata al Jazz.

Ma soprattutto un luogo al Centro della storia e della Città Eterna, l’Isola Tiberina, in cui respirare creatività e cultura e incontrare i protagonisti che di questo Cinema e di questa Cultura sono gli attori principali.

 

Titolo emblematico, non a caso, di questa edizione: Roma, Città Creativa, in un doveroso omaggio al riconoscimento che l’Unesco ha attribuito alla Capitale quale fulcro della creatività e del cinema. Dove la città  è creativa se e quando diventa centro di diffusione di proposte culturali e se viene data ai cittadini la possibilità di interagire con esse. Da qui la forte apertura ai più giovani con una sezione a loro dedicata (Millenials), con il Contest Mamma Roma e i suoi Quartieri (VI edizione), là dove fervono idee e voglia di fare.

 

Nel ricco calendario de L’Isola del Cinema spazio ad eventi collaterali legati ai temi dell’Accoglienza e della Solidarietà con la dovuta attenzione al coinvolgimento di tutte le persone interessate, sia con l’abbattimento di barriere architettoniche, sia con le proiezioni fruibili dagli ipovedenti e non udenti.

Infine, ma non ultimo, le iniziative gratuite perché la cultura sei fruibile da tutti, il grande cinema gratuito nella piazza dell’Isola Tiberina destinato anche agli stranieri con i film in V.O. con sottotitoli in inglese, i percorsi espositivi, la letteratura e la poesia.

 

Tre le sale attive, come tradizione: L’Arena con il suo Maxischermo (600 posti), il Cinelab – laboratorio di Cinema e Contemporaneità – di circa 90 posti, lo Schermo Tevere, uno spazio all’aperto, sulla Piazza dell’Isola Tiberina di fronte alla Nave di Esculapio.

 

Nei suoi 22 anni di attività, il Festival L’Isola del Cinema si è avvalso del Patrocinio di prestigiosi partner istituzionali: Adesione del Presidente della Repubblica, Patrocinio dell’Unesco, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero degli Affari Esteri, Ministro per l’Integrazione, Regione Lazio, Roma Capitale, Biblioteche di Roma, della Comunità dei Fatebenefratelli, della Comunità di Sant’Egidio e del Centro di Cultura Ebraica il Pitigliani. Accanto alle Istituzioni nazionali, da segnalare le collaborazioni con le Ambasciate e gli Istituti di Cultura dei Paesi ospitati ogni anno nell’ambito della sezione dedicata alla cinematografia estera, Festival Isola Mondo: 100 Paesi e oltre 200 film, la maggior parte dei quali in anteprima o inediti.

 

 

Lorenza Somogyi Bianchi

No Comments