Social Music | Molester sMiles

social_music_album_cover_lowres

MOLESTER sMILES

Massimiliano Milesi
sassofono soprano e tenore

Achille Succi
sassofono contralto, clarinetto basso

Giancarlo Tossani
Fender Rhodes, laptop, live electronics

Enrico Merlin
chitarra, live electronics

Giacomo Papetti
basso elettrico, live electronics

Filippo Sala
batteria

Da un’idea di Enrico Merlin prende il via Molester sMiles, un collettivo composto da alcuni fra i più interessanti musicisti attualmente in circolazione nel panorama jazz italiano e non solo e dedicato al periodo elettrico di Miles Davis: Massimiliano Milesi (sassofono soprano e tenore), Achille Succi (sassofono contralto, clarinetto basso), Enrico Merlin (chitarra, live electronics), Giancarlo Tossani (Rhodes el. p., laptop, live electronics), Giacomo Papetti (basso elettrico, live electronics), Filippo Sala (batteria).

Il loro primo album è Social Music, dalla definizione che lo stesso Miles faceva della propria musica. Musica fuori e oltre i generi, che va ad attingere non solo da altri stili musicali, ma dalla strada, dall’attualità, dalla vita stessa. Musica che irriverente esce dal proprio studio e si mischia e sporca di realtà.

Facendo tabula rasa di tutta una serie di preconcetti legati a questa musica, non ne ripropone la fotocopia e al tempo stesso non sfrutta quegli elementi superficiali che per certi versi hanno dato il la al movimento definito «Fusion» o «Crossover», spesso ad opera proprio di chi con Miles aveva condiviso quella stagione.

 

Presskit

PressKit

Multimedia

Video